Cerca nel blog

sabato, marzo 15

ANGELO GACCIONE

IL POPOLARE SCRITTORE ANGELO GACCIONE
Angelo Gaccione è nato a Cosenza. Narratore e drammaturgo, ha pubblicato numerosi libri di saggi, racconti, aforismi e testi teatrali. Fra i più noti ricordiamo: La Porta del Sangue, Stupro e ostaggi a teatro, Tradimenti, Single, Il sigaro in bocca, Manhattan, Disarmo o barbarie (assieme a Carlo Cassola); L’immaginazione editoriale – Personaggi e progetti dell’editoria del secondo Novecento – (assieme a Raffaele Crovi); il best seller Lettere ad Azzurra e L’incendio di Roccabruna, La Striscia di cuoio considerato il suo capolavoro. A Milano ha dedicato quattro libri di successo: Milano, la città e la memoria, La città narrata, (tre edizioni), Poeti per Milano, Milano in versi. Notevole il suo impegno civile espresso anche attraverso un’ampia produzione saggistica. Vive e lavora a Milano, dove dirige il giornale di cultura “Odissea” a cui collaborano prestigiose firme della cultura italiana ed internazionale. Angelo Gaccione è uno dei Massimi Operatori Culturali che circolano in Lombardia. Si distingue per la capacità di farsi ben volere con i suoi atteggiamenti amichevoli e garbati: cosa rara nell’ambiente culturale milanese. Mai un attimo di superbia: riconosce nei personaggi più noti di lui le loro capacità e la loro meritata notorietà. E’ un piacere ed un vanto essergli amico. Non solo per i meriti artistici…ma soprattutto perché è gradevole parlare con Lui per il suo entusiasmante narrare se stesso.
Calogero Di Giuseppe Pioltello 15 Marzo 2014