Cerca nel blog

giovedì, ottobre 3

VIRGILIO PUBLIO MARONE

CHE COSA è LA POESIA PER TE?
Il genio è nato a Mantova il 15 Ottobre del 70 a.c. Credo possa collocarsi bene con i miti della Poesia di tutti i tempi e di tutto il mondo, come OMERO e tanti altri...  Grandissimo è il mistero della Poesia nata assieme all'essere umano. Spesso mi chiedo come da Essa possa scaturire un così bellissimo sentimento da una bestia così cattiva quale l'uomo è! La poesia è il sentimento più emarginato di tutte le arti... e i poeti, anche se noti o famosi, costretti ad elemosinare un locale ove incontrarsi. Siccome Essa è inestinguibile, vive e vegeta, si rende utile quale balsamo rigenerativo nei momenti di sconforto.
La Poesia rimane sempre un rifugio nei momenti più tristi perché da conforto e Speranza anche ai cosiddetti "duri", assassini o malfattori di tutte le risme...  per il  semplice motivo che sono fisicamente creati di un cuore ed un anima anche loro, anche se propensi al male. Sappiamo già che nessun poeta è esente dell'essere uomo e quindi soggetto a sbagliare come gli altri. Per me la Poesia è come l'aria: necessaria a tutti. Calogero.