Cerca nel blog

mercoledì, dicembre 18

LA GRANDE POESIA

GIOSUE' CARDUCCI 
PIANTO ANTICO
 
L'albero a cui tendevi
la pargoletta mano,
il verde melograno
da' bei vermigli fior,

nel muto orto solingo
rinverdì tutto or ora
e giugno lo ristora
di
luce e di calor.

Tu fior de la mia pianta
percossa e inaridita,
tu de l'inutil vita
estremo unico fior,

sei ne la terra fredda,
sei ne la terra negra,
né il sol più ti rallegra
né ti risveglia amor.
        Giosuè Carducci (1835-1907)
.....*....
La morte non risparmia nessuno: il dolore ci rende tutti uguali.
Buoni e cattivi piangono i propri figli morti in perenne ricordo.
Calogero